Progress Caricamento...

Valore reale

Gli Stati detengono da sempre elevati quantitativi di riserve auree presso le proprie Banche Centrali (l'Italia è la 4° al mondo con 2700 tonnellate circa) poichè l'oro è l'unica attività finanziaria reale, l'unica che può essere impiegata nel caso di un vero e proprio crollo del sistema finanziario.

Definiamo valore reale dell'oro in contrapposizione a quello delle altre attività finanziarie che possiamo definire convenzionale: spieghiamo ora come si determina il valore delle banconote e delle attività finanziarie ad esse legate (titoli di debito pubblico o privato, certificati e conti di deposito, ecc…) prendendo in considerazione l’area Euro, che è quella che più ci interessa.

Partiamo dal cosidetto “signoraggio bancario” ovvero quel reddito che le Banca Centrale Europea ottiene emettendo moneta, ad un costo estremamente ridotto rispetto al suo valore reale (potere d'acquisto); moneta che viene poi prestata dalla BCE allo Stato, che in cambio consegna nuove emissioni di titoli di debito, sui quali paga un interesse.

Questo meccanismo tipico degli Stati avanzati, priva questi ultimi del potere di emettere direttamente moneta e garantisce un controllo indipendente sulle masse monetarie in circolazione. Il meccanismo però può rompersi…  se lo Stato sovrano non è più in grado di pagare il proprio debito non riceverà più moneta dalla Banca Centrale (è il caso recente della Grecia) e sarà costretto:

- a prendere drastici provvedimenti fiscali (prelievi forzosi sui conti, tasse patrimoniali ed altri aumenti consistenti di tutte le imposte) per riportare i proprio conti in regola, ma con conseguenze devastanti sull’economia del paese;

- oppure ad uscire dall’area euro e emettere direttamente una propria moneta senza alcun limite, andando però incontro a un iperinflazione, che può raggiungera cifre elevatissime e addirittura portare ad un ripetuto cambiamento del corso legale delle banconote (come nei paesi sudamericani nella seconda metà del XX secolo).

Da questo possiamo dedurre un concetto importante:

L’ESITENZA DELL’EURO ED IL SUO VALORE DIPENDE DALLA CAPACITA’ DI CIASCUN SIGOLO STATO DI FAR FRONTE AL PROPRIO DEBITO PUBBLICO.